Abbiamo iniziato cosi ...

Primavera 2006. Una mia cliente mi chiede di noleggiargli un paio di computer per la sua festasul lago di Iseo. Gli avrebbero dato un software per la gestione dei clienti in cassa. Al momento dell'installazione del programma mi accorgo subito che la procedura di generazione degli ordini è molto elaborata, per nulla intuitiva. Per di più la stampa degli scontrini era molto molto lenta. D'altronde il software non era pensato per una sagra ma per un ristorante. Esigenze completamente diverse, necessità assolutamente differenti.

Era un venerdi pomeriggio. Rientrato in ufficio mi sono messo subito al lavoro. Dopo una decina di giorni "full time" ho partorito una versione embrionale del software. Nulla a che vedere con il programma di oggi: non si potevano gestire i settori di stampa (gli scontrini), aveva la capacità di gestire solo un numero limitato di prodotti e possedeva una grafica "incolore". Però funzionava!!

Passo successivo, serviva un vero test sul campo. Detto fatto. Ho contattato una festa organizzata da amici e gli ho proposto di testare la mia nuova creatura. Al momento non aveva ancora un nome. Lo chiamavo programma per le feste e sagre. Il test è andato molto bene. Al termine di questa prima prova, grazie alla collaborazione di cassieri particolarmente svegli, avevo già raccolto un sacco di suggerimenti e idee per rendere il software più appetibile ma soprattutto utile e fruibile. Da li in poi è partito il vero sviluppo del programma.

Durante l'inverno ho continuato a lavorare sul progetto scrivendo codice su codice. Nella primavera dell'anno 2007, grazie al contributo dei miei collaboratori, ho iniziato a fare un pò di marketing contattando organizzatori di feste e sagre nelle immediate vicinanze. Subito i più "intraprendenti" hanno deciso di provare questo nuovo modo di gestire le casse nelle loro manifestazioni. Grazie poi al passa parola (la miglior pubblicità possibile, a costo zero!!) il giro d'affari è cresciuto sempre più. 

 brocherure fast and fest 2006
 La prima presentazione di Fast and Fest - anno 2006

 

La stagione 2008 è stata la prima vera stagione di grandi soddisfazioni. Una trentina di sagre nella bergamasca avevano utilizzato, con successo, il nostro programma. In quell'anno ho deciso anche il nome del software. Il momento preciso in cui è nata l'idea di denominarlo Fast and Fest non lo ricordo con precisione. Sicuramente qualche input mi è arrivato dalla nota serie di film Fast and Furious molto in voga in quegli anni. Macchine superveloci e super competitive ... un pò come il nostro software (modesto ahahah!!).

L'anno 2009 invece lo possiamo definire invece "annus horribilis". Già dai primi mesi fioccano le prenotazioni per le sagre dell'estate. Si preannuncia ancora una stagione da record. Dobbiamo incrementare le postazioni cassa da noleggiare. Acquistiamo il materiale necessario cambiando modello di stampante passando ad un tipo, a detta del produttore, molto robusto e resistente. Mai scelta fu più sbagliata. Nel giro di un paio di mesi tutte le stampanti ci avevano già "lasciato a piedi". Il difetto principale era la taglierina, continuava a bloccarsi fermando tutto il processo di stampa. Io ero disperato. I clienti, giustamente, lamentavano la scarsa qualità dei prodotti noleggiati. Per risolvere definitivamente il problema bisognava far fronte ad un ulteriore investimento economico. Sostituire tutte le stampanti con un modello diverso, disegnato appositamente per grandissimi volumi. Fortuna vuole che lo abbiamo trovato immediatamente ed in "corner" abbiamo salvato la stagione. Da quel momento in poi ogni nuova stampante la testiato in maniera approfondita, mettendola sotto stress per parecchio tempo. Solo dopo questo periodo intenso di prova la nella mischia.

Gli anni successivi passano velocemente. Il programma cresce ulteriormente, aggiungo nuove funzioni come la stampa degli scontrini direttamente in cucina, in pizzeria ecc., la contabilità di rete, la disponibilità limitata e tantissime altre procedure molto apprezzate dai clienti. Clienti che di anno in anno crescono a ritmi imporanti. Arrivamo richieste da ogni parte d'Italia. Sfortunatamente la nostra realtà non ha le dimensioni per servire feste e sagre in tutto lo stivale. Con mio grande rammarico dobbiamo lasciar perdere. Però inizia a balenarmi l'idea di trovare dei rivenditori nelle aree più interessanti del nostro paese. Inizia cosi nel 2014 la ricerca dei collaboratori più adatti a questo tipo di lavoro.

Non è stato semplicissimo ma ad oggi abbiamo costruito una piccola rete di distributori che coprono gran parte dell'Italia del Nord. E' sicuramente una grande soddisfazione che feste di Udine, sagre liguri piuttosto che manifestazioni in Valtellina utilizzino il nostro software. Un programma nato quasi per gioco, un software "stupido" che non fa nulla di impossibile ma che esegue "quello" per cui è stato ideato e costruito.

E non finisce qua ...